Chitarra elettrica Cort

Logo chitarra elettrica Cort

Logo chitarra elettrica Cort

Il nome della chitarra elettrica Cort, è legata a Jack Westheimer che insieme ad un suo socio Fonda nel 1973 l’azienda, che diventerà  uno dei più importanti produttori mondiali  e il principale punto di riferimento del settore sul mercato asiatico. L’azienda ha sede in Corea e possiede succursali anche in Indonesia, caratterizzandosi per una produzione variegata in grado di offrire modelli appartenenti a tipologie molto diverse.

PREZZI CHITARRE ELETTRICHE CORT

chitarra elettrica cort

chitarra elettrica cort

Il prezzo di una chitarra elettrica cort, può andare dai 339,00€ del modello  Cr200Bk a 590,00€ sul modello Z-Custom 2 TBK. Ovviamente, questi prezzi si riferiscono a prodotti nuovi. Sul mercato sono disponibili anche ottime chitarre elettriche cort usateSe opti per una Cort usata, ti consiglio prima di leggere il nostro articolo qui, per non beccare truffe. In generale la Cort, non ha modelli unici e originali, diciamo che la sua produzione si basa sostanzialmente su riproduzioni di Gibson e Fender. Il suo co-fondatore, iniziò la sua avventura come importatore dal Giappone negli Stati Uniti di chitarre elettriche, negli anni ’60.

BODY CHITARRA ELETTRICA CORT

I body delle chitarre elettriche cort, a parte qualche eccezione sono in mogano, questo rende il suono molto caldo. Alcune possono essere anche realizzate in Agathis. Tastiere da 22 o 24 tasti e Pick-up humbucker. La chitarra elettrica Cort G200, come tutta la serie “G”, è stata costruita replicando la linea Fender, con Pick-up single-coil e la “Hollow body”, che si differenzia da tutti gli altri modelli Cort (ponte Tune- o- Matic, corpo in acero). Alcuni modelli presentano inoltre, di fabbrica, pickup Seymour Duncan o EMG.

PRODUZIONE CORT

L’azienda Cort, è conosciuta non tanto per la produzione delle proprie chitarre elettriche, ma soprattutto per la produzione che fa per altri marchi più importanti che si affidano alla manodopera sudcoreana che la Cort permette. Tra queste grandi aziende troviamo: Ibanez, la Schecter, la serie LTD della ESP, la serie Tribute della G&L e linea Squier della Fender.

Curiosità.

Basso elettrico Cort

Basso elettrico cort di Gene Simmons

Da catalogo Cort, è presente la serie signature con il corpo a forma di ascia e usata da Gene Simmons dei Kiss.

Conclusioni

Spero che questa piccola sintesi sulla chitarra elettrica Cort, ti abbia aiutato a comprendere l’origine e la filosofia del marchio Cort, famoso non tanto per la propria produzione, ma per per quella che fa per altri brand più importanti.

Le fonti utilizzate per questa stesura sono:

sito web ufficiale Cort

wikipedia

Se ti è piaciuto l’articolo spero tu possa condividerlo. Se pensi possa essere arricchito, scrivi pure nei commenti o invia una mail.

You may also like

One Response Comment

  • Il Franz.  19 settembre 2017 at 11:33

    Una buona panoramica, anche se molto riduttiva del brand da me preferito. Sono solo io che adoro le Cort??

    Rispondi

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.