Benvenuto nel mondo delle chitarre elettriche. Qui trovi risorse gratuite e tutorial per:

Tutorial e Risorse gratuite sulle Chitarre Elettriche

chitarre elettriche

corde di una chitarra elettrica

Risorse utili non solo per principianti ma, anche per appassionati ed esperti. Periodicamente, infatti, pubblichiamo articoli di approfondimento. Il materiale informativo è redatto con l’aiuto di professionisti del settore, non solo chitarristi ma anche tecnici ed insegnanti. Rimani aggiornato sempre e ovunque con la nostra newsletter. Se invece hai voglia di contribuire allo sviluppo di questo portale, inviaci il tuo prezioso articolo tramite e-mail, sarà valutato ed eventualmente pubblicato.

Andiamo brevemente ad introdurre le 4 sezioni principali del sito riportate in alto:

Il Primo sito web dedicato alle chitarre elettriche

  • Nella pagina dedicata al funzionamento della chitarra elettrica, comprenderai il principio fisico ed il funzionamento elettrico, che permette di convertire la vibrazione delle corde in segnale sonoro.
  • Nella sezione dedicata alla didattica, troverai dei validi tutorial per chi vuole  iniziare ad approcciarsi a questo fantastico strumento musicale, ma anche tutorial di approfondimento, per chi invece già lo suona da tempo.
  • Abbiamo anche creato un Topic dedicato alla scelta della giusta chitarra elettrica. Troverai dei preziosi consigli per orientarti nella vasta scelta che il mercato offre. Ti aiuteremo a comprendere anche l’importanza delle singole parti dello strumento: manico, corpo, corde, pick-up che possono fare la differenza. Non solo chitarre nuove ma, anche chitarre elettriche usate con i relativi prezzi. Se , infatti, stai decidendo di acquistare una chitarra elettrica, vedrai che i nostri consigli ti torneranno utili per evitare truffe. Leggi qui!

Curiosità sulle Chitarre Elettriche

In generale, cercheremo anche di rispondere ad una serie di domande e curiosità sulle chitarre elettriche:

Qui di seguito invece, una piccola introduzione dedicata alla storia della chitarra elettrica.

Storia della Chitarra Elettrica.

Orville Gibson

Foto rara di Orville Gibson

La prima chitarra elettrica venne prodotta dalla Gibson nel 1935, dopo una serie di studi che si erano protratti per più di dieci anni. L’esigenza di base era ottenere uno strumento simile alla chitarra nell’aspetto e nelle modalità di esecuzione, ma capace di produrre un suono più potente che non venisse sovrastato dai grandi volumi sonori tipici delle ensamble jazz dell’epoca.
L’idea fu quella di creare chitarre elettriche che potessero essere collegate ad amplificatori sonori, ovviando così al problema della debolezza del suono delle chitarre acustiche. Il problema principale, ovviamente, fu lo studio di un sistema efficiente per trasformare un impulso analogico – la vibrazione delle corde – in un segnale elettrico adatto ad essere amplificato. La soluzione arrivò all’inizio degli anni Trenta, quando Adolph Rickenbacker riuscì a creare il primo pick-up: una tecnologia che la Gibson sfruttò immediatamente, dotando la sua prima chitarra elettrica di uno di questi dispositivi.
Le prime chitarre elettriche continuavano a possedere una cassa di risonanza come quella delle chitarre tradizionali. Sebbene questa permettesse la produzione di un suono molto morbido e rotondo, ricco di sfumature, andava molto spesso a creare fastidiosi effetti di feedback che creavano loop con gli amplificatori, producendo fischi e rimbombi. La soluzione giunse negli anni successivi, introducendo la cassa solida e compatta tipica del design di tutte le chitarre elettriche, pensata unicamente come strumento di supporto per le corde e per i pick-up e non più come cassa di risonanza per l’amplificazione del suono. Nacquero così le chitarre elettriche solid body, la versione che conosciamo ancora oggi.

Parsifal

Data:

14 Giugno 2017