La sfida tra chitarra elettrica e violino classico: Il Golden Salt duo

Oltre il rock: la sfida del Golden Salt duo.

La chitarra elettrica è senza dubbio la regina della musica rock. Batteria, basso elettrico e voce sono il naturale connubio per una rock band in piena regola. Queen,  AC/DC,  Guns n’ Roses, con questi pochi strumenti  hanno saputo esaltare folle e stadi, scrivendo – e suonando – la storia. Non solo di un genere musicale, ma anche di un’intera generazione mondiale.

In evoluzione. Oggi la sei corde elettrica, è la base imprescindibile di un’infinità di generi musicali, ed è forse il più fantasioso tra gli strumenti. Sia a livello estetico (per forme e colori) che artistico. Molti i musicisti che hanno spinto questo versatile strumento oltre i limiti tecnici e sonori, cercando nuovi confini e nuove dimensioni musicali. Talvolta anche inattese.

Il progetto delle Golden Salt

 

violino-e-chitarra-elettrica

Un esempio tra tutti: quello delle Golden Salt: un inedito duo musicale tutto al femminile composto unicamente da violino e chitarra elettrica.

L’esperimento è nato a Firenze, dove le due musiciste provenienti da ambienti musicali diversi: musica classica la violinista e  palchi rock la chitarrista, si sono incontrate, scontrate, e corteggiate, fondando infine un progetto musicale originale. Il Golden Salt duo è diventato presto una sfida alle convenzioni, superando le barriere tra generi e stili musicali.
“Unire questi due strumenti è stato più naturale di quanto possa sembrare” dichiara Eleonora Loi, la chitarrista del duo. “Ben presto ci siamo rese conto di quanti punti in comune abbiano questi due strumenti, e di quanto sia facile e divertente farli dialogare. La chitarra elettrica è uno strumento fantastico, e molti si stupiscono di quanto possa essere dolce, e di quanto al contrario possa essere grintoso e rock un violino classico”.

I mille e uno volti della chitarra elettrica

In effetti è proprio l’incredibile flessibilità della chitarra elettrica a rendere possibile e interessante questo accostamento con il violino classico. Solista e accompagnatrice.

La sei corde elettrica può lanciarsi in assoli virtuosistici ma anche creare un accompagnamento ritmico e un “tappeto” rock tanto crudo quanto esaltante, per permettere al violino di librarsi nei suoi temi musicali. Tutto ciò si unisce ad un attento uso della tecnologia musicale che oggi i musicisti hanno disposizione.

Dietro le quinte: la scelta dei suoni e dei distorsori sia per l’elettrica che per il violino, sono un elemento fondamentale per amplificare in modo equilibrato i due strumenti. Per questo le due musiciste si affidano a strumenti di altissima qualità: la violinista utilizza un microfono professionale Audio Technica per strumenti ad arco per amplificare il suo centenario violino di liuteria francese e farlo dialogare con la chitarra elettrica del duo: una Cort Katana KX1Q rosso fiammante. Il tutto confluisce nel bellissimo suono della Jam 150 Plus, una combo della Schetler con mixer integrato.

Le Golden Salt, come molti altri musicisti e gruppi moderni, hanno dato vita a un processo di rivisitazione di stili musicali e strumenti apparentemente incompatibili, creando di fatto qualcosa di nuovo: nei loro concerti e nei loro video su youtube è possibile ascoltare brani barocchi come il Canone in D di Pachelbel trasformarsi in brani rock, metal o punk e viceversa. Un vero e proprio tributo alla musica trasversale e senza confini, nel tempo e nello stile.

About Author

You may also like

Nessun commento

Dai! Rispondi a questo commento zio!

Dai lascia un commento, zio!

Perfavore inserisci il tuo nome. Perfavore inserisci una mail valida Perfavore inserisci un messaggio