Quale chitarra elettrica comprare per iniziare?

Prima o poi te lo sarai chiesto. Il tuo maestro ti avrà sicuramente dato delle dritte indirizzandoti verso una scelta che probabilmente rispecchia più i suoi gusti e non i tuoi. Sul web trovi la risposta a questa domanda in tutte le salse e spesso redatta da finti profeti. Ma tu in realtà non hai ancora idea di quale chitarra elettrica comprare per iniziare. Quello che cercherò di fare in questo articolo è trovare la migliore chitarra elettrica qualità/prezzo adatta a te. Vorrei infatti, ricordarti che la scelta di una chitarra elettrica, rispecchia sempre un pò i tuoi gusti e il tuo stile, è l’estensione della tua personalità, è il tuo biglietto da visita. Pretendere che qualcuno possa sceglierla per te è presuntuoso e anche ingiusto. Sarai soltanto tu a trovare il giusto feeling con lo strumento e che ci creda o meno, sarà lei a scegliere te!

Dove acquistare la prima chitarra elettrica?

quale.chitarra.elettrica.comprare.per.iniziare

Donna che suona una chitarra elettrica in un negozio

Trovare il feeling con il proprio strumento è possibile solo presso un negozio di strumenti musicali e ben fornito. In uno store, infatti, potrai provare gratuitamente tutte le sei corde elettriche che preferisci. Ma se sei qui a leggere questo articolo, probabilmente non hai uno store proprio vicino casa. Allora proverò io a farti da guida virtuale nella scelta della tua prima chitarra elettrica.

Tanto per iniziare, ti consiglio di leggere la panoramica nella homepage di questo sito. So che sai tutto sul tuo strumento preferito, ma ripassare le nozioni base come ad esempio la differenza tra una Solid Body ed una Hollow Body o tra una Fender e una Gibson, aiuta notevolmente al nostro scopo.

Sei sicuro di aver letto bene la Homepage? Possiamo proseguire. Acquistando la tua prima chitarra elettrica, dovrai necessariamente acquistare il tuo primo amplificatore per chitarra elettrica. Il primo consiglio che ti dò è quindi dare un’occhiata ai bundle che trovi in giro. I bundle sono appunto già pensati per chi sceglie di acquistare la prima *chitarra elettrificata*, hanno quindi non solo il miglior rapporto qualità/prezzo ma, anche tutto ciò che ti occorre per iniziare a suonarla.

I bundle didattici.

Ti faccio un esempio concreto: su un sito, che non cito per non fare spam (se invii e-mail,ti dò il link) a 209€ puoi trovare un bundle composto da: Chitarra tipo Telecaster, la borsa per proteggere il tuo strumento da intemperie e soprattutto trasportarlo comodamente dove vuoi tu, la tracolla (non sempre è inclusa), il cavo Jack mono per collegarla e soprattutto un piccolo amplificatore da 10W.
Quindi il mio primo consiglio su una chitarra elettrica per iniziare, è quello di acquistare un bundle o un kit già confezionato.
Non preoccuparti se la chitarra non è Fender o Gibson o modelli che ovviamente ti hanno già consigliato o dei quali avrai letto in giro. Per il tuo scopo avrai semplicemente bisogno di una chitarra discreta che ti permetta di studiarci sopra. Se ancora non sei sicuro della cosa, una delle chitarre elettriche, che han scritto la storia della musica, è stata costruita con pezzi di legno trovati in casa. Mi riferisco alla leggendaria Red Special, costruita da Brian May e padre per un valore di appena 8 sterline. Oggi invece ha un valore indefinito.A parte i bundle cinesi
o roba strana, solitamente nei kit didattici trovi strumenti di qualità accettabile.
Quindi la migliore chitarra elettrica economica è sicuramente quella che trovi nella maggiorparte dei bundle o kit didattici che sono appunto dedicati
ai principianti.

 

Chitarre elettriche per principianti.

Precisato ciò e volendo ritornare su discorsi “pop” e “commerciali”, solitamente nella sfera delle chitarre elettriche per principianti rientrano:

  • IBANEZ GRG140-WH prezzo 200€ circa
  • EKO Sunburst 160€ circa
  • SQUIER Stratocaster Bullet Hss 129€ circa
  • EPIPHONE Les Paul 100 Heritage 229€ circa
  • IBANEZ serie GIO 200€ circa
  • JM Forest 189€ circa

Sono sicuro che la grande maggioranza dei responsabili di reparto in un negozio di strumenti musicali, ti consiglierebbero una di queste chitarre elencate. Come hai visto non troviamo i grandi marchi tipo Fender o Gibson ma delle sottomarche prodotte dagli stessi brand.

Conclusioni.

Per concludere quindi questo breve articolo dove si è cercato di chiarire quale è la migliore chitarra elettrica per iniziare, abbiamo visto come sia più adatto investire su bundle o kit completi che ad un prezzo ragionevole, ti permettono di portare a casa già tutto ciò che ti occorre per suonare. Se non sei contento di questo suggerimento ho anche inserito un piccolo elenco delle chitarre elettriche che di solito si acquistano per iniziare, con i relativi prezzi.

Rimane solo da farti un grosso in bocca al lupo, ricordandoti sempre ciò che ho scritto all’inizio: è la chitarra a scegliere te!

(IZ)

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.